Moro

Arancia Rossa Moro

 

L'arancia rossa moro si è diffusa nel nostro territorio  agli inizi del XIX secolo, presenta una buccia di colore arancio con sfumature rosse intense su un lato. La polpa presenta pochi semi ed è di colore rosso. La colorazione è dovuta alla presenza di antociani (sostanze antiossidanti utili nella prevenzione di alcune patologie), pigmento tipico che si produce a causa delle escursioni termiche determinate dal sopraggiungere della neve sull’Etna.

Questa varietà rispetto alle altre ha gusto più intenso e colore più acceso: le sue dimensioni sono inferiori rispetto al tarocco ed è destinato principalmente per spremute.

La spedizione può essere fatta da 28 o da 14 kg di arance (è possibile, richiedendola,  anche la spedizione da 19 kg netti) e verrà inviato un mix dei vari calibri.

I costi sono già comprensivi delle spese  di spedizione.

Ricordo ai gentili clienti che il moro è una varietà di arancio che produce prevalentemente arance di calibro piccolo, molto succose, adatte alla preparazione di gustose spremute.